I progetti Scuola-Lavoro

A.S.L.
Alternanza Scuola Lavoro
Con la legge 107 (anche nota come "la Buona Scuola") del 13 luglio 2015, si rende obbligatoria l'Alternanza Scuola Lavoro per tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria superiore. In particolare, per quanto concerne gli indirizzi attivi nel nostro Istituto, gli studenti devono svolgere 200 ore di tirocinio formativo attivo (detto anche stage) nel triennio finale per il Liceo Artistico, e 400 ore per il Professionale.

L'Alternanza scuola-lavoro (Asl), nello spirito della legge, costituisce una nuova metodologia didattica volta alla cultura del lavoro. I percorsi di Asl previsti dal Ministero dell'Istruzione hanno lo scopo di fornire agli studenti, oltre alla formazione in aula, anche esperienze formative in ambito lavorativo, per raggiungere le competenze necessarie per l'orientamento e l'inserimento nel mondo del lavoro.
Il monte ore di 200 per i licei e 400 per i professionali, articolato su tre anni, prevede un percorso di accompagnamento graduale per le terze, un impegno più sostanzioso per le quarte e una fase di completamento nelle quinte. Un'ipotesi - solo orientativa - di distribuzione delle ore può essere di 60 ore in terza, 100 in quarta e 40 in quinta per il Liceo; 120 ore in terza, 200 in quarta e 80 in quinta per il Professionale.
Almeno 3/4 del monte ore generale – su base annua – si svolge in ambito lavorativo e in orario extrascolastico. Le ore restanti sono articolate in corsi di formazione a scuola sui temi propedeutici all'ASL in "azienda": sicurezza, salute e comportamento sui luoghi di lavoro in generale e nelle aziende dove si svolgeranno gli stage.

I percorsi Asl si svolgono in partenariato e attraverso progettazione condivisa con aziende private, enti, istituzioni, associazioni, ordini professionali e terzo settore. Gli studenti devono scegliere individualmente quali percorsi seguire, aiutati dai docenti del CdC in funzione delle loro attitudini e dei loro interessi.

La certificazione delle competenze relative alla Asl, può essere acquisita negli scrutini dei 3 anni scolastici di riferimento. In tutti i casi, tale certificazione deve essere acquisita entro la data dello scrutinio di ammissione agli esami di Stato e inserita nel curriculum dello studente. La valutazione di tali competenze concorre alla determinazione del voto di profitto delle discipline coinvolte nell'esperienza di alternanza e del voto di condotta, partecipando quindi all'attribuzione del credito scolastico.

Gli studenti sono seguiti da un tutor della scuola e coadiuvati da un tutor aziendale, durante l'intero processo dei vari percorsi di Asl, che rilasciano valutazione finale.
Gli studenti a loro volta sono chiamati ad esprimere una valutazione sulle esperienze svolte, così come il Dirigente Scolastico sui soggetti esterni partner delle iniziative.

Per maggiori informazioni e tutti i riferimenti normativi scaricare la Guida Operativa ASL.

 

Vedere inoltre i links già presenti nel menu di approfondimento e quelli che verranno aggiunti in seguito, per alcune delle attività possibili.

Newsletter Sarandì

Iscriviti, sarai aggiornato sulle iniziative della scuola.

Contattaci

Per qualsiasi informazioni sulla nostra offerta formativa puoi contattarci a:

  • Tel.Sisto V  06 12112 3505  
  • Tel. Federico Cesi  06 12112 3524

Per qualsiasi altro tipo di richiesta, contattare la segreteria:

Codici Meccanografici IIS "Via Sarandì 11"

LICEO ARTISTICO
( F.CESI - SISTOV ) codice = 
RMSL023014

   

ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE
( SISTO V ) codice = 
RMRI02301C

ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE
( SISTO V SERALE ) codice = 
RMRI02350R