Questo sito utilizza cookie tecnici, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

CIRCOLARI


  • Commissione valutazione Domande per docenza su Materia Alternativa

    Alle prof.sse Luzi L. e Rossi A.
    Agli Atti

    Oggetto: Commissione valutazione Domande per docenza su Materia Alternativa
    alla Religione cattolica A.S. 18.19

    Si comunica che il giorno 28 settembre 2018, venerdì, presso la sede di via Sarandì 11
    si riunirà la Commissione per la valutazione delle Domande per docenza su Materia
    Alternativa alla Religione cattolica A.S. 18.19, presentate dai docenti interni
    all'Istituto, come deliberato in Collegio Docenti il giorno 4 settembre 2018.
    La commissione è presieduta dal Dirigente Scolastico e ha come membri le prof.sse Luzi e
    Rossi

    Dirigente Scolastico
    Daniela Crestini

  • Progetto Poiesis – Video rubrica di poesia contemporanea.

    Oggetto: progetto Poiesis

    Si comunica che Venerdì 28 settembre alle ore 11,00 presso l’Aula Magna del Liceo Artistico -  sede via Sarandì, le classi IV e V della sez. A e B sono invitate a partecipare all’incontro con i responsabili dell’Anac per la presentazione del progetto “Poiesis – Video rubrica di poesia contemporanea”.

    La Dirigenza

  • Ambito RM9 Corso docenti sostegno - disturbi dello spettro autistico

    Ai Dirigenti Scolastici

    Ai Docenti referenti per la formazione
    degli Istituti Scolastici dell'Ambito RM9

    LORO SEDI

    Si allega il programma con il calendario degli incontri del corso di formazione per DOCENTI DI SOSTEGNO a T.I. che nello scorso anno scolastico non hanno partecipato allo stesso corso.
    Si ricorda che, salvo diversa disponibilità, è consentita la partecipazione di n° 2 docenti per Istituzione Scolastica dell'Ambito RM9.
    Sede del corso: LICEO SCIENTIFICO NOMENTANO
    Visti i tempi ristretti, si chiede di voler comunicare con la massima sollecitudine i due nominativi dei docenti di sostegno interessati, utilizzando il modulo google disponibile al seguente indirizzo:
    Modulo iscrizione

    Si ringrazia per la cortese collaborazione e si allega il programma e la locandina del corso.

    IL DIRIGENTE SCOLASTICO Liceo Nomentano
    (prof.ssa Giulia ORSINI)


    C.A. Prof.ssa Giulia Orsini
    Dirigente Scolastico
    Scuola Polo per la Formazione
    Ambito 9 - Municipio III
    Liceo Nomentano

    E, p.c. C.A. Prof.ssa Lucia Presilla
    Dirigente Scolastico
    Scuola Polo per l'Inclusione
    Ambito 9 - Municipio XV
    I.C. Castelseprio

    Proposta Formazione Ambito Territoriale 9
    La proposta di Formazione per i docenti di sostegno dell'Ambito Scolastico Territoriale dell'Ambito 9 (Municipi III e XV) da parte della Scuola Polo per l'inclusione, in accordo con la Scuola Polo per la formazione, rappresenta una sperimentazione propedeutica all'eventuale estensione di proposte formative nell'intero territorio della ASL Roma 1 per il prossimo anno scolastico 2018-2019 nell'ambito del Protocollo d'Intesa Per l'Inclusività e la Promozione della Salute in Ambito Scolastico.
    I contenuti della formazione sono stati individuati tra le aree di maggiore rilievo in ambito scolastico, per rappresentatività e per complessità ed esattamente la disabilità relativa ai disturbi delle spettro autistico e delle disabilità intellettive e l'area comportamentale sempre più emergente. E' stata inserita una giornata preliminare di presentazione del Protocollo d'Intesa e sulla riorganizzazione della ASL Roma 1, in particolare di quelli di prossimità con la Scuola. Nella seconda parte della stessa giornata verrà affrontato il tema della procedure per l'integrazione scolastica tra Sanità e Scuola e delle novità previste nella recente normativa.
    Il corso si articolerà in 7 incontri di 3 ore ciascuno dalle 16 alle 19 in presenza e 4 ore di lavoro individuale. Metodi: gli incontri in presenza si articoleranno in lezioni in presenza, studio di caso, condivisione delle esperienze per favorire la diffusione di buone pratiche attraverso modalità interattive e proattive. Lavori di gruppo all'interno degli incontri in presenza saranno subordinati all'analisi di fattibilità in relazione al numero dei partecipanti.
    Strumenti: Inquadramento teorico dei disturbi trattati con presentazioni in plenaria, schede informative, materiale per studio di casi.
    Responsabile scientifico e coordinatore del Corso: dott.ssa Maria Teresa Sarti – TSMREE 15 – coordinatore Protocollo d'Intesa ASL Roma1.
    Titolo del Corso
    Disturbi dello spettro autistico, disabilità intellettive, disturbi del comportamento: per una prospettiva integrata tra Sanità e Scuola


    Programma del corso:


    ➢ 1° incontro venerdì 28 settembre 2018
     I Servizi della ASL Roma 1 per la Scuola: il Protocollo d'Intesa all'interno della riorganizzazione della ASL Roma 1. Cambiamenti della normativa verso le nuove procedure - dott.ssa Maria Teresa Sarti;

    ➢ 2° e 3° incontro lunedì 1 e venerdì 5 0ttobre 2018
    Disturbi del comportamento - dott.ssa Marta Lazzari Psicologa e Psicoterapeuta;

    ➢ 4° e 5° incontro venerdì 12 e 19 ottobre 2018
    Disturbi dello spettro autistico - dott. Marcello Ruggiero Psicologo e Psicoterapeuta;

    ➢ 6° e 7° incontro venerdì 26 e 31 ottobre 2018;
    Le disabilità intellettive - dott.ssa Rosa Pappalardo Psicologa e psicoterapeuta;


    ➢ 4 ore di lavoro non in presenza per l'elaborazione ipotesi progettuali sulle tipologie dei disturbi presentati.

    ➢ Valutazione del gradimento dei partecipanti.

    Roma, 10.09.2018

    Dott.ssa Maria Teresa Sarti
    Coordinatore Protocollo d'Intesa
    ASL Roma 1


  • Richiesta Bonus anno Scolastico 2017/18

    Ai Docenti a tempo indeterminato
    Dell'IIS di via Sarandì
    Agli Atti

    Oggetto: Richiesta Bonus anno Scolastico 2017.18
    I Docenti a tempo indeterminato che desiderano accedere al Bonus di merito a.s. 2017.18 e che, secondo il comma 129 L.107/15 ne hanno titolo, sono pregati di compilare la scheda che si trova sul sito della scuola nella sezione modulistica.


    La scheda andrà poi riconsegnata, compilata, al Protocollo.
    Si fa presente ai Docenti interessati che non possono essere retribuiti incarichi già remunerati con Fondo di Istituto o con fondi equivalenti.
    Si comunica che il Fondo per il pagamento del Bonus è stato comunicato solo nel mese di agosto 2018 e che comunque, come comunicato dall'ARAN, dovranno essere stabiliti in sede di Contrattazione di Istituto i parametri per i pagamenti; il pagamento verrà quindi erogato solo al termine di tutta la procedura.
    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini

  • Assemblea sindacale iscritti FLC CGIL

    Ai Dirigenti Scolastici degli istituti:
     
    L.C. Orazio
    I.C. Via Val Maggia
    I.I.S. Via Sarandì
    L.S. Nomentano
    I.C. Via Savinio
     
    Oggetto:  assemblea sindacale iscritti FLC CGIL   
     
     
     La scrivente Organizzazione sindacale  comunica la convocazione del XVIII Congresso Nazionale  della CGIL e del IV Congresso Nazionale della FLC CGIL.  
     
    In tale ambito, in applicazione dello statuto e ai sensi delle norme di legge e contrattuali di riferimento, è convocata una Assemblea sindacale del personale   iscritto  alla FLC CGIL entro la data di convocazione dei congressi di base.
    L’assemblea  si svolgerà il giorno 2 ottobre nel Liceo Classico Orazio nelle prime due ore di lezione, nella sede di  via Savinio 40 con il seguente ordine del giorno:
     
    -Congresso CGIL.
     
    Nell’ambito dell’Assemblea verrà istituito un seggio a cura della scrivente O.S per permettere le votazioni riservate agli iscritti alla FLC CGIL.
     
    All’Assemblea parteciperanno gli iscritti delle scuole : Liceo Classico Orazio, Istituto Comprensivo Via Val Maggia, Istituto di Istruzione Superiore Via Sarandì, Liceo Scientifico Nomentano, Istituto Comprensivo Via Savinio.
     
    Si chiede pertanto al DS della scuola ospitante l’assemblea,  di porre a disposizione del personale un locale idoneo che potrà accogliere al massimo 100 iscritti.
     
    Interverranno Dirigenti sindacali della CGIL.
     
    Si prega di affiggere la presente comunicazione all’albo sindacale dell’istituto ed informare il personale tramite circolare interna, contestualmente all’atto di ricezione della presente.
     
    Nel ringraziare per la cortese collaborazione, si inviano distinti saluti.
     
    Roma 21/09/2018
                                  
                                 Il segretario generale  
                          FLC CGIL di Rieti Roma E.V.A
                                      Claudio Musicò
                                 

  • Riunione di tutto il Personale ATA

    Al personale ATA
    Alla RSU di Istituto
    E p.c. Ai Docenti

    Oggetto: Riunione di tutto il Personale ATA

    Si comunica che il giorno 28 settembre 2018, venerdì, ore 13.30 tutto il personale ATA è convocato presso la sede di via Sarandì n. 11 per una riunione plenaria con il seguente O.d.G.:
    • Comunicazione criteri assegnazione incarichi relativi al Piano Annuale delle Attività 18.19
    • Giorni di Chiusura Istituto
    • Varie ed eventuali

    Dirigente Scolastico
    Daniela Crestini

  • Nuovo orario provvisorio dal 24/9

    Si comunica che è stato pubblicato l'orario provvisorio in vigore dal 24 settembre.

    la Dirigenza

  • Sessione di aggiornamento su "Segreteria digitale"

    AL PERSONALE ATA A.A.

    Oggetto : Sessione di aggiornamento su "Segreteria digitale"
    Si comunica che esperti Axios incontreranno gli Assistenti amministrativi dell'Istituto per un aggiornamento sulle funzionalità e sulle procedure legate alla "Segretaria digitale"; gli incontri previsti, che si svolgeranno presso il Laboratorio "Fondazione Roma" della sede di via della Cecchina 20, seguiranno il seguente programma:

    GIORNO ORARIO

    LUNEDI’

    24.09.2018

    9.00/12.00

    VENERDI’

    28.09.2018

    9.00/12.00

    Roma, 21 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico

    Prof.ssa Daniela Crestini

  • PON 2014.20 - Avviso 4427 / Patrimonio culturale, artistico e paesaggistico

    DOCENTI

    Oggetto : PON 2014.20 - Avviso 4427 / Patrimonio culturale, artistico e paesaggistico
    Si comunica che martedì 25 settembre p.v., dalle h.13.15 alle 14.30, presso l'Aula magna della
    sede di via della Cecchina 20, è convocata la riunione di tutte/i le/i docenti interessati a
    partecipare e/o a contribuire alla realizzazione delle attività previste dal Piano presentato dalla
    scuola per l'Avviso in oggetto e autorizzato dall'Autorità di Gestione del PON 2014.20.

    Roma, 20 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Comunicazioni sulla sicurezza - Leggere con attenzione

    A tutto il Personale dell'IIS via Sarandì
    Agli Atti

     

    Si invita tutto il personale e gli alunni a leggere attentamente la seguente circolare sulla sicurezza e i rischi negli edifici scolastici.

    Il Dirigente Scolastico

     


    Oggetto: Somministrazione dei farmaci "salvavita" ed emergenza sanitaria.

    Riguardo alla somministrazione dei farmaci cosiddetti "salva vita", regolata dalla Circolare MIUR del
    25/11/2005 e dalla Legge n.104/92, questa deve essere formalmente richiesta dai genitori all'Istituto
    scolastico che autorizza la somministrazione a fronte della presentazione di una certificazione medica del
    SSN – ASL, corredata da prescrizione specifica dei farmaci da assumere: conservazione, modalità e tempi
    di somministrazione, posologia.
    In caso di necessità di somministrazione del farmaco "salva-vita", si precisa che:
    1. La somministrazione non richiede il possesso di cognizioni specialistiche di tipo sanitario (per le quali
    interverrebbe l'operatore sanitario specializzato del Pronto Soccorso).
    2. Il personale dipendente dall'Istituto scolastico che offre la propria disponibilità alla somministrazione
    in caso di necessità è sollevato da qualsiasi responsabilità penale e civile derivante dalla
    somministrazione, se effettuata secondo le modalità previste dal medico curante e indicate nelle
    istruzioni allegate al farmaco.
    3. la somministrazione del farmaco è indifferibile nel tempo perché la sua mancata attuazione entro
    pochi minuti potrebbe provocare la morte del minore ed in quel caso si ravvisa per gli eventuali
    presenti il reato di omissione di soccorso.
    Si precisa che altri eventuali farmaci, anche generici, non possono essere somministrati se non
    accompagnati da quanto sopra descritto (richiesta dai genitori, prescrizione medica e autorizzazione del
    DS); in caso di necessità o somministrazioni frequenti, la documentazione può essere però consegnata dal
    genitore ad inizio anno scolastico con validità annuale.
    Si ricorda che in caso di emergenza, in particolare se l'infortunato è un minore e non siamo in grado di
    valutare la gravità del caso, è obbligatorio allertare il SSN tramite il numero unico di emergenza:

    EMERGENZA SANITARIA -> 112 o 118


    Al Direttore Servizi Amministrativi
    e Personale Amministrativo

    Oggetto: acquisto di sostanze detergenti e/o potenzialmente pericolose

    Si riportano le principali accortezze per l'acquisto di sostanze detergenti e/o pericolose:

    • Acquistare prodotti a base di sostanze atossiche sia per le pulizie che per i lavori manuali e di

    laboratorio degli alunni.

    • Acquistare i prodotti detergenti necessari all'espletamento delle pulizie e/o del ripristino delle

    aule corredati dalle relative schede tossicologiche di cui farà richiesta al suo fornitore abituale.

    • Tenere allegate tali schede con le fatture di acquisto dei prodotti per un eventuale controllo

    delle sostanze disponibili all'interno dell'Istituto.

    • Sottoporre all'attenzione del personale ausiliario le schede sopra citate per quanto riguarda

    l'utilizzo in sicurezza dei prodotti detergenti.

    • Predisporre lo stoccaggio e/o deposito di prodotti infiammabili e/o pericolosi in appositi

    armadietti di ferro, possibilmente con prese d'aria (ante a persiana) chiusi a chiave.

    • L'uso di piccoli quantitativi di sostanze pericolose come acqua ragia, alcol, cloro, acido

    cloridrico, ecc. da parte del personale, docente e non, deve essere connesso alla sola attività
    didattica .

    • Negli archivi e depositi, i materiali devono essere depositati in modo da consentire una facile
      ispezionabilità, creando corridoi e passaggi di larghezza non inferiore a cm 90, le scaffalature

    dovranno essere distanti circa cm 60 dall'intradosso del solaio di copertura.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini

    Si ricorda che in attesa dei soccorsi, che saranno attuati solamente dal personale medico o para-medico, il
    ferito non deve essere mai mosso o spostato.


    Ai Collaboratori Scolastici

    Oggetto: movimentazione manuale dei carichi e utilizzo di scale portatili

    Le operazione di sollevamento o trasporto da parte di uno o più lavoratori, comprese le operazioni
    di spingere, tirare, portare, spostare un carico possono provocare lesioni dorso lombari ai
    lavoratori:
    La movimentazione manuale dei carichi deve essere effettuata nelle seguenti condizioni:

    • Il carico deve essere inferiore a 30 Kg. di peso per gli uomini ed a 20 kg per le donne.
    • In caso di necessità sarà adottato l'ausilio meccanico (carrelli, muletti, ecc.) o l'aiuto di un altro

    lavoratore.

    • Il carico deve essere facilmente afferrabile, il suo involucro deve avere dei manici o maniglie

    per una facile presa; non deve essere troppo ingombrante.

    • il carico non deve essere in equilibrio instabile; Il lavoratore che solleva il carico deve trovarsi

    su pavimentazione o supporto stabile.

    • Il carico non deve essere collocato in modo tale che per essere maneggiato il lavoratore debba

    assumere posizioni non naturali, ad esempio inclinando o torcendo troppo il busto.

    • La struttura esterna del carico e/o la sua consistenza non devono comportare lesioni per il

    lavoratore in caso di urti, cadute, ecc.
    Utilizzo di scale portatili non fisse:

    •  Il lavoratore deve avere a disposizione scale portatili non fisse adeguate alle norme UNI

    EN131.

    • Il lavoratore deve controllare lo stato dei pioli prima di salire sulla scala.
    • La scala deve essere trattenuta al piede da altro lavoratore.
    • Il lavoratore deve disporre di cintura porta oggetti che permetta di avere a portata di mano gli

    utensili.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    A tutto il Personale dell'IIS via Sarandì
    Agli Atti

    Oggetto: Norme generali di esercizio dell'attività - prevenzione del rischio incendio.
    Si riportano di seguito le principali norme di esercizio dell'attività:

    •  Tutte le vie di fuga e le uscite di sicurezza devono essere mantenute sgombre in permanenza

    durante le attività con particolare riferimento ai percorsi verso le scale esterne e le uscite di
    emergenza.

    • È essenziale mettere al corrente gli alunni dei percorsi di esodo e dei punti di raccolta da

    raggiungere in caso di pericolo.

    • Non compromettere l'agevole apertura e funzionalità dei serramenti delle uscite di sicurezza

    durante i periodi di attività della scuola, verificandone l'efficienza prima dell'inizio delle lezioni.

    • Chiunque verifichi la manomissione o inefficienza, anche temporanea, delle attrezzature

    (uscite o scale di emergenza) e gli impianti di sicurezza (impianto luci emergenza, idranti,
    estintori, ecc.) è obbligato a darne comunicazione immediata al Dirigente o al Collaboratore del
    DS di plesso.

    • Si raccomanda ai lavoratori di adottare cautela nella conservazione delle chiavi degli ambienti

    che devono essere in ogni momento accessibili in caso di emergenza.
    Si ricorda che l'eventuale disattenzione della presente comporta sanzioni amministrative e penali.
    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    A tutto il Personale dell'IIS via Sarandì
    Agli Atti

    Oggetto: prevenzione del rischio chimico, da illuminazione, microclimatico e biologico.
    Si riportano di seguito le principali norme di prevenzione del rischio microclimatico:

    • È necessario effettuare il ricambio d'aria almeno ogni ora: i docenti dovranno tenere la finestra

    aperta, compatibilmente con le condizioni meteorologiche, per qualche minuto.

    • In caso di abbassamento improvviso della temperatura si dovrà provvedere adottando un

    abbigliamento adeguato al mantenimento del benessere.

    • In presenza di condizionatori o macchine per il trattamento dell'aria, si dovranno regolare i

    parametri microclimatici in maniera che non nuocciano alla salute degli occupanti prevedendo
    una temperatura estiva di 26 °C ed invernale di circa 18/20 °C; la velocità dell'aria va
    mantenuta al di sotto del valore di 0,15 m/s; il grado di umidità relativa va mantenuta intorno al
    valore di 35/40 %.
    Prevenzione del rischio biologico:

    • Per evitare l'insorgere di questo rischio, è vietato conservare nelle aule e nei locali cibi in

    genere e alimenti particolarmente deperibili.

    • Eventuali lavoratrici gestanti, puerpere o in periodo di allattamento dovranno scrupolosamente

    attenersi a quanto indicato come misura di prevenzione e protezione nell'opuscolo specifico
    messo a disposizione dal datore di lavoro.

    • È opportuna, ove possibile, l'istallazione di distributori di carta igienica/asciugamani e dosatori

    di sapone nei servizi igienici.
    Prevenzione del rischio chimico:

    • Tutte le sostanze o i prodotti potenzialmente pericolosi devono essere stoccati in appositi

    armadietti in metallo con cartelli indicanti pericolo chimico; le chiavi degli armadi contenenti tali
    sostanze devono essere conservati da un incaricato, in genere il tecnico di laboratorio, il
    docente responsabile o il collaboratore scolastico di piano, sotto la propria responsabilità.

    • I depositi contenenti tali liquidi o sostanze infiammabili vanno muniti di appositi cartelli indicanti

    pericolo di incendio e divieto di accesso al personale non autorizzato.

    • Sono obbligatorie particolari cautele e l'uso di dispositivi di protezione individuale come guanti,

    mascherine, ecc. nell'utilizzo di prodotti chimici e potenzialmente pericolosi previa
    consultazione delle schede tossicologiche allegate.
    Prevenzione del rischio da illuminazione,

    • Negli ambienti vanno per quanto possibile evitati fenomeni di abbagliamento o la creazione di

    zone di ombra in particolare su banchi e piani di lavoro;

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    Al Direttore Servizi Amministrativi
    e Personale Amministrativo

    Oggetto: prevenzione del rischio da postura/VdT

    Si riportano le principali accortezze per l'utilizzo dei videoterminali e mantenimento della postura,
    premesso che gli operatori utilizzatori di Videoterminali, apparecchi VDT e/o PC hanno un impegno
    inferiore ai limiti di legge (All. VII L. 81/08) delle venti ore settimanali per tutte le settimane
    lavorative dell'anno:

    •  Dove l'arredo e le suppellettili non siano progettati secondo criteri ergonomici va programmata

    la sostituzione con altri arredi rispondenti alla vigente normativa UNI e allegati al D.lgvo 81/08
    (sedili, tavoli da lavoro).

    •  In attesa della sostituzione ed in caso di esposizione ad una postura statica, i lavoratori

    dovranno effettuare delle pause o cambi nella attività. L'organizzazione del lavoro deve essere
    in ogni caso realizzata considerando la necessità di ridurre le condizioni di disagio psicofisico
    (ripetitività e monotonia) mediante pause di almeno 15 minuti ogni due ore.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    A tutto il Personale dell'IIS via Sarandì
    Agli Atti

    Oggetto: prevenzione del rischio meccanico
    Si riportano di seguito le principali norme di prevenzione del rischio meccanico:

    • Sarà periodicamente controllato il contenuto della cassetta di pronto soccorso che va installata

    in luogo facilmente accessibile. Chiunque ne verifichi la manomissione o inefficienza, anche
    temporanea, è obbligato a darne comunicazione immediata al Dirigente o all'Addetto al SPP di
    plesso.

    • Relativamente agli urti accidentali, eventuali pericoli o sporgenze come: tubature esterne,

    infissi ad apertura verso l'interno, vetrate non di sicurezza, rami sporgenti, ecc. dovranno
    essere opportunamente segnalati, possibilmente con il nastro di segnalazione bianco/rosso;

    • Gli infissi con apertura difettosa, che non garantiscono la sicurezza dei lavoratori, devono

    essere tenuti chiusi e segnalati.

    • Qualora vi siano percorsi che presentino ostacoli pericolosi come buche o rami sporgenti si

    procederà all'interdizione del passaggio in attesa che l'Ente competente si attivi per la
    eliminazione dell'ostacolo.

    • Dove gli infissi delle finestre sono apribili verso l'interno e le ante a libro pericolose,

    specialmente nelle aule e laboratori, si raccomanda di controllare periodicamente che i banchi
    non siano troppo vicini a queste;

    • Le eventuali attrezzature ludiche e didattiche dovranno possedere sull'imballaggio, sul

    manufatto o sul foglio informativo allegato, la marcatura CE la ragione sociale, il marchio,
    l'indirizzo del fabbricante o del suo mandatario per essere utilizzati in sede scolastica; la
    presenza di certificazioni di conformità di un'apparecchiatura (o di un impianto) non è
    sufficiente a stabilire che l'attrezzatura è sicura ai sensi di legge, assicurata invece dalla
    corretta installazione della macchina/apparecchiatura.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    A tutto il Personale dell'IIS via Sarandì
    Agli Atti

    Oggetto: uso delle macchine ed impianti elettrici
    Si riporta di seguito il corretto utilizzo degli impianti e di macchine ed apparecchi elettrici:

    • È assolutamente vietato disporre i fili elettrici di macchine o prolunghe in modo che possano

    costituire rischio inciampo per gli utenti dei locali.

    • È parimenti vietato manomettere o modificare parti di un impianto elettrico o di macchine

    (interruttori, prese, ecc.) anche in via temporanea.

    • Nel caso di più utenze, è vietato l'utilizzo di prese multiple, mentre è consigliabile l'uso della

    "ciabatta".

    • E' necessario in caso di cambio di lampadine, pulizia, ecc. disattivare l'impianto elettrico

    tramite l'interruttore generale.

    • Non tirare mai il cavo di alimentazione di una macchina per disattivarla ma afferrare la spina

    saldamente premendo la presa verso la parete, anche in caso di manutenzione.

    •  Non utilizzare macchine ed attrezzature con parti o cavi elettrici danneggiati.
    • È vietato utilizzare le apparecchiature elettriche con mani bagnate o in presenza di acqua.
    • In caso di anomalie di qualsiasi genere (scintille, rumori, fiammate, ecc.) interrompere l'attività,

    disinserire la corrente e, possibilmente, staccare la spina.

    • Si dovranno conservare i libretti di certificazione, uso e manutenzione delle macchine. Le

    macchine in genere devono riportare le caratteristiche costruttive, la tensione, l'intensità, il tipo
    di corrente ed il marchio CE.

    • Se fossero utilizzate dal personale, macchine con assorbimento superiore ai 1000 W sarà

    necessaria l'installazione di prese interbloccate.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    Ai Collaboratori Scolastici

    Oggetto: utilizzo di sostanze detergenti e/o potenzialmente pericolose.
    Si riportano le principali accortezze per l'utilizzo di sostanze detergenti e/o pericolose:

    • Utilizzare le sostanze esclusivamente per l'uso cui sono destinate e secondo le indicazioni

    riportate nella scheda tossicologica e sulla confezione.

    •  Utilizzare i dispositivi di protezione individuali che saranno forniti dall'Istituzione scolastica

    (guanti, mascherine, scarpe antinfortunistiche, ecc.).

    •  Prima di utilizzare il prodotto leggere attentamente le etichette e fare attenzione alla simbologia

    su di essa riportata.

    • Non miscelare per nessun motivo più prodotti e/o sostanze soprattutto se non se ne conosce la

    composizione chimica.

    •  Non lasciare recipienti sotto pressione (bombolette spray) vicino a fonti di calore.
    •  I rifiuti derivanti dall'attività di pulizia devono essere smaltiti il più presto possibile; in attesa di

    tale eliminazione, i depositi di rifiuti vanno conservati in un luogo inaccessibile e separato
    dall'attività didattica (es. non nei servizi igienici o nei corridoi) così come scope, stracci, ecc..

    •  Le pulizie devono essere effettuate possibilmente dopo l'uscita degli alunni, in particolare non

    si deve lavare a terra per evitare cadute accidentali. Dopo aver lavato a terra e durante il
    "ripristino" dei servizi igienici o corridoi, se necessario durante l'attività didattica, è consigliata
    l'apposizione dei cartelli di "bagnato a terra"; in questo frangente gli alunni ed i docenti si
    recheranno al servizio igienico momentaneamente disponibile al piano.

    •  Vanno organizzati turni di pulizia nell'edificio per evitare nei depositi l'accumulo di sostanze

    infiammabili o pericolose (archivi, laboratori teatrali, depositi materiale didattico, ecc.).

    • Stoccare e/o depositare i prodotti infiammabili e/o pericolosi in appositi armadietti metallici,

    possibilmente con prese d'aria (ante a persiana) chiusi a chiave.

    • Il materiale di pulizia deve essere conservato in luoghi non accessibili a terzi, in particolare agli

    alunni. È importante che gli stanzini in cui sono riposte tali sostanze ed attrezzature (scope,
    stracci, ecc..) siano chiusi a chiave, la chiave sarà conservata dall'addetto al piano.

    • Si raccomanda lo stoccaggio di piccole quantità di eventuale materiale infiammabile in siti

    inaccessibili agli alunni e contraddistinti da un cartello apposito.

     

    • Negli archivi e depositi, i materiali devono essere depositati in modo da consentire una facile

    ispezionabilità, creando corridoi e passaggi di larghezza non inferiore a cm 90, le scaffalature
    dovranno essere distanti circa cm 60 dall'intradosso del solaio di copertura.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini


    PER TUTTO IL PERSONALE e
    per gli ALUNNI

    Oggetto: Utilizzo dei LABORATORI e aule speciali.

    Si riportano di seguito le operazioni per il corretto utilizzo dei laboratori ed aule speciali:
    Norme generali

    • Mantenere in ordine e pulito il laboratorio. Rimuovere prontamente vetreria e attrezzature quando

    non servono più. Non introdurre sostanze ed oggetti estranei all'attività lavorativa.

    •  E' vietato consumare cibi o bevande. È vietato fumare.
    • Non bloccare le uscite di emergenza, i pannelli elettrici e le attrezzature di soccorso.
    • Etichettare correttamente tutti i contenitori in modo da poterne riconoscere in ogni momento il

    contenuto. Non abbandonare materiale non identificabile nelle aree di lavoro.

    • Comunicare con i colleghi per avvisare dell'esperimento in corso nel caso in cui si manipolino

    sostanze pericolose. Non lavorare da soli.

    • Raccogliere separare e smaltire in modo corretto i rifiuti chimici senza scaricarli in fogna.
    • E' scoraggiato l'uso dei tacchi alti e delle scarpe aperte. I capelli lunghi dovrebbero essere tenuti

    raccolti. Si sconsiglia l'uso di lenti a contatto.
    Norme di Comportamento in caso di incidente o contaminazione

    • Prodigare le prime cure, se necessario.
    • Decontaminare la cute eventualmente esposta con acqua corrente, docce, lavaggi oculari, antidoti,

    neutralizzanti, ecc., a seconda della sostanza. E' importante, comunque, ospedalizzare
    immediatamente l'infortunato o affidarsi a un esperto.

    • Avvisare immediatamente la Dirigenza della presenza di eventuali odori sgradevoli o di altre

    situazioni anomale nei laboratori.
    Allo scopo di adeguare la gestione dei laboratori alla normativa vigente in materia di salute e
    sicurezza sul lavoro, dovranno essere consegnati alla Direzione dell'istituto scolastico gli elenchi
    esaustivi di tutti gli utensili, i materiali, le sostanze chimiche utilizzate (non è necessario indicare le
    quantità) e tutte le attrezzature elettroniche e non elettroniche.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini

  • Progetti di Istituto a.s. 2018.19- modalità di presentazione

    AI DOCENTI

    Oggetto : progetti di Istituto a.s. 2018.19- modalità di presentazione
    Si comunica chei docenti interessati alla presentazione di progetti per l'arricchimento dell'Offerta formativa dell'a.s.18.19 dovranno utilizzare la scheda scaricabile dal sito ("Scheda progetti") e, se necessario, allegare altra documentazione; dovranno quindi procedere all'invio all'indirizzo di posta istituzionale dell'Istituto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - oggetto : Arricchimento Offerta formativa a.s. 18.19. – progetto "......................................" – responsabile.............................) entro e non oltre mercoledì 3 ottobre p.v. .

    La scheda progetti è scaricabile dal download documenti /modulistica 2018/19 e dal link a seguire

    Roma, 18 settembre 2018

    IlDirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • FF.SS. 18/19 - settori e modalità di candidatura

    Oggetto : FF.SS. 18.19 - settori e modalità di candidatura


    Si comunica è possibile presentare candidatura per i ruoli in oggetto, con riferimento ai settori ed alle unità illustrate nel prospetto in calce, così come deciso nel Collegio docenti del 4 settembre u.s.,; le candidature suddette , corredate di CV in formato europeo, dovranno essere inviate mediante posta elettronica all'indirizzo istituzionale dell'Istituto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., con oggetto "candidatura F.S..................., a.s. 2018.19"; se richiesto, aggiungere la sede interessata). Si precisa che le suddette candidature dovranno essere inoltrate entro e non oltre mercoledì 3 ottobre p.v. .

    FF.SS.a.s. 2018.19

    AREA N° UNITA’
    GESTIONE PTOF 1
    ORIENTAMENTO 1
    STUDENTI

    2

    (1 per sede ass.ta)

    SCUOLA-LAVORO

    2

    (1 docente per LA/ 1 docente per MAT)

    SOSTEGNO

    2

    (1 per sede ass.ta)

     

    Roma, 18 settembre 2018

    IlDirigente scolastico

    Prof.ssa Daniela Crestini

     
     
  • Presentazione di progetti per l'assegnazione dell'insegnamento della Materia

    AI DOCENTI

    Oggetto : presentazione di progetti per l'assegnazione dell'insegnamento della Materia
    alternativa alla religione
    In merito all'oggetto, i docenti interessati dovranno far riferimento a quanto deciso e deliberato in proposito dal Collegio docenti del 4 settembre u.s.; in sintesi, si ricordano qui di seguito i seguenti elementi :
    1. tutti coloro che intendono concorrere, sono tenuti alla presentazione di un progetto; tale progetto verrà poi valutato insieme ad altri eventualmente presentati da una Commissione istituita ad hoc dal Dirigente scolastico;
    2. i contenuti della proposta progettuale dovranno vertere sui seguenti temi: a.Educazione alla cittadinanza ed alla Legalità , anche con riferimento ai temi dei diritti umani, dell' emigrazione, dell'accoglienza e integrazione ; i progetti potranno essere integrati da attività legate alla promozione di corrette e positive dinamiche di gruppo;
    Per la presentazione dei suddetti progetti, i docenti interessati potranno utilizzare la scheda scaricabile dal sito ("Scheda progetti") o altro formato progettuale , allegare il proprio CV in formato europeo e, se necessario, ulteriore documentazione a supporto della proposta avanzata; dovranno quindi procedere all'invio all'indirizzo di posta istituzionale dell'Istituto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - oggetto : progetto per l'assegnazione dell'insegnamento della Materia alternativa alla religione 18.19. -candidato :............................... ; progetto "........................................." ) entro e non oltre venerdì 21 settembre p.v..
    Roma, 18 settembre 2018

    IlDirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • incontro sull'epilessia

    Ai docenti

    Al personale ATA

    Oggetto: Incontro informativo sull'epilessia

    Al fine di fronteggiare eventuali situazioni di emergenza che si potrebbero venire a creare nelle classi in cui sono inseriti alunni affetti da epilessia e in attesa di un adeguato corso formativo, il personale in oggetto è invitato il giorno martedì 18 settembre ore 12,30, presso la sede di via Sarandì 11, a partecipare all'incontro informativo tenuto dai genitori di un allievo sulla gestione di questi casi.

    Il D.S. Daniela Crestini

  • Assistenza specialistica - data di inizio servizio

    Si comunica che la ATI Eureka-Mille e una notte, affidataria del servizio di assistenza specialistica disabili per l'A.S. 2018.19 si rende disponibile a fornire il servizio di assistenza da martedì 18 settembre 2018

    Il D.S. Daniela Crestini
     
  • Annullamento assemblea sindacale iscritti FLC CGIL

    Ai Dirigenti Scolastici degli istituti: L.C. Orazio I.C. Via Val Maggia I.I.S. Via Sarandì L.S. Nomentano I.C. Via Savinio

    Oggetto: Annullamento assemblea sindacale iscritti FLC CGIL
    La scrivente Organizzazione sindacale comunica l'annullamento dell'assemblea convocata per il giorno 21 settembre 2018 a data da destinarsi.

    Nel ringraziare per la cortese collaborazione, si inviano distinti saluti.

    Roma 13/09/2018

    Il segretario generale FLC CGIL di Rieti Roma

    E.V.A Claudio Musicò

  • Attivazione "MIND THE GAP", modulo di recupero carenze di base di Lingua inglese / classi I

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    Oggetto : attivazione "MIND THE GAP", modulo di recupero carenze di base di Lingua
    inglese / classi I
    Si comunica che, come già segnalato in circolare di avvio dell'anno scolastico, da martedì 18 a
    venerdì 21 settembre pp.vv., dalle h. 12.35 alle 13.35, verrà attivato il modulo in oggetto,
    finalizzato ad un primo recupero delle carenze di base per la Lingua inglese; i destinatari del
    suddetto modulo, tutti appartenenti alle classi I, sono stati individuati attraverso la somministrazione
    di un test avvenuta durante le attività di Accoglienza. Si fa presente che alle/agli
    studentesse/studenti interessate/i sarà data comunicazione verbale e che i loro nominativi saranno
    affissi presso le due sedi dell'Istituto; si precisa infine che le lezioni si terranno presso le sedi di
    appartenenza delle classi.
    Roma, 14 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Orario provvisorio dal 17 al 21 settembre.

    E' stato pubblicato l'orario provvisorio dal 17 al 21 settembre.

    La Dirigenza

  • Assemblea sindacale iscritti FLC CGIL

    • docenti
    • Personale ATA
    Oggetto: assemblea sindacale iscritti FLC CGIL

    L'Organizzazione sindacale FLC CGIL comunica la convocazione del XVIII Congresso Nazionale della CGIL e del IV Congresso Nazionale della FLC CGIL. In tale ambito, in applicazione dello statuto e ai sensi delle norme di legge e contrattuali di riferimento, è convocata una Assemblea sindacale del personale iscritto alla FLC CGIL entro la data di convocazione dei congressi di base. L'assemblea si svolgerà il giorno 21 settembre nel Liceo Classico Orazio nelle prime due ore di lezione, nella sede di via Savinio 40 con il seguente ordine del giorno:
    -Congresso CGIL.
    Nell'ambito dell'Assemblea verrà istituito un seggio a cura della scrivente O.S per permettere le votazioni riservate agli iscritti alla FLC CGIL. All'Assemblea parteciperanno gli iscritti delle scuole : Liceo Classico Orazio, Istituto comprensivo Via Val Maggia, Istituto Istruzione Superiore Via Sarandì, Liceo Scientifico Nomentano, Istituto Comprensivo Via Savinio . Interverranno Dirigenti sindacali della CGIL.

    Le persone che intendono partecipare devono comunicare la propria adesione in vicepresidenza (personale docente) e in segreteria (personale ATA) entro e non oltre martedì 18 settembre alle ore 11.

    Dirigente scolastica
    Daniela Crestini

  • Orario provvisorio al 14/9/2108

    Si pubblicano gli orari provvisori delle due sedi associate, valido da mercoledi 12 a venerdi 14 settembre.

    La Dirigenza

  • orario scolastico ordinario classi/docenti ; orario Accoglienza classi / docenti /

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    Oggetto : orario scolastico ordinario classi/docenti ; orario Accoglienza classi / docenti /
    attività
    Si pubblicano gli orari in oggetto, in vigore da mercoledì 12 a venerdì 14 settembre pp.vv. ; si fa
    presente che per motivi legati alla dovuta efficienza del servizio, è stato necessario utilizzare i
    docenti anche su classi diverse da quelle loro assegnate. ; si segnala infine ai docenti delle classi I
    che , nel loro servizio giornaliero, l'orario dell'Accoglienza ha la priorità.

    Roma, 11 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Inizio anno scolastico 2018/2019 mercoledi 12

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    Oggetto : inizio anno scolastico 2018. 2019 – 12 settembre 2018
    Si ribadisce che, come comunicato con circolare del 28 agosto u.s., per tutte le classi – Liceo artistico e Professionale per la Manutenzione ed assistenza tecnica - le lezioni dell'a.s. 2018.19 avranno inizio mercoledì 12 settembre p.v.; sempre richiamando la circolare citata, si ricorda che, per consentire l'avvio delle attività di Accoglienza dirette alle classi I - che proseguiranno poi giovedì 13 e venerdì 14 pp.vv. -, la giornata seguirà il seguente programma :

    SEDE ORARIO CLASSI SPAZI ORARIO DI USCITA

     

    VIA DELLA CECCHINA

    8.15 CLASSI I - SEZ.   C / F / G* AULA MAGNA

    12.30

    (TUTTE LE CLASSI)

    10.30 TUTTE LE ALTRE CLASSI AULE DI CLASSE

     

    VIA SARANDI’

    9.00 CLASSI I - SEZ.   A / B*

    AULA MAGNA

    10.00 CLASSI I - SEZ.   D / E*
    10.30 TUTTE LE ALTRE CLASSI AULE DI CLASSE

    * gli elenchi delle classi I verranno affissi , in ambedue le sedi, nella giornata di martedì 11 settembre p.v. .

    A partire da giovedì 13 settembre, TUTTE LE CLASSI seguiranno l'orario 8.30 / 12.30; tale orario rimarrà in vigore fino a venerdì 21 settembre p.v..

    Roma,10 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico

    Prof.ssa Daniela Crestini

     

     

  • Incontro di Formazione di Didattica digitale

    Ai Docenti
    Al personale ATA

    Oggetto: Incontro di Formazionedi Didattica digitale

    Si comunica che lunedì 17 settembre p.v., dalle ore 12.45 alle ore 17.15, presso l'Aula magna della sede di Via della Cecchina 20, avrà luogo l'incontro di Formazione" L'I-Pad nella didattica: un dispositivo multifunzione in classe", finalizzato a promuovere la didattica digitale e l'uso di strumenti informatici sempre più efficaci e condivisi. Lagiornata seguirà il seguente programma:

    UNITA’ ORARIO RELATORE CONTENUTI
    I UNITA’ 12.45 / 14.45 Prof. Domizio BaldiniApple Distinguished Educator Introduzione all’utilizzo di iPad nella didattica
    1. Didattica digitale, insegnamento e stili di apprendimento.
    2. iPad e produzione di ebook e materiale multimediale da condividere e diffondere.
    3. Didattica digitale, accessibilità e inclusione: gli strumenti integrati nel sistema operativo iOs
    4. Apple Classroom : gestione sicura, organizzata e facile di un gruppo classe
    II UNITA’ 15.15 / 17.15

    Alessio Tommasetti

     

    Wacom Ambassador

    Le soluzioni Wacom per la didattica

    1. Intuos Pro e Intuos Pro Paper
    2. Display interattivi Cintiq, Mobile Studio Pro
    NOTA GENERALE.L’incontro sarà sviluppato sia in chiave metodologica che, soprattutto, da un punto di vista pratico e operativo; in particolare, sarà possibile procedere al contatto diretto e alle dimostrazioni dei dispositivi e degli strumenti digitali sopra segnalati, per capirnein concreto le potenzialità e i possibili utilizzi in ambito didattico.
    All'incontro, senza oneri per i partecipanti, sono già iscritti i docenti che hanno segnalato il loro interesse in sede di Collegio del 4 settembre u.s.; l'attività, peraltro, rimane aperta a tutti i docenti e gli aiutanti tecnici che vorranno aderire, previa segnalazione della propria presenza agli Uffici di Presidenza delle due sedi.Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi al prof. M. Gianiorio, animatore digitale dell'Istituto.

    Roma 10/09/2018

    Il Dirigente scolastico

    Prof.ssa Daniela Crestini

     
  • Esami integrativi a.s. 2018.19

    A TUTTI I DOCENTI
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    AL PERSONALE ATA

    Oggetto : esito Esami integrativi a.s. 2018.19
    Si comunica che martedì 11 settembre p.v. verranno affissi, presso la sede di via della Cecchina 20, gli esiti degli Esami in oggetto.

    Roma,10 settembre 2018

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Gara Assistenza Specialistica A.s 2018/19

     
    A tutti i partecipanti alla Gara per l'assegnazione ore di Assistenza Specialistica presso l'IIS di via Sarandì di Roma
    Si comunica che, come già pubblicato nel BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA SPECIALISTICA ANNO SCOLASTICO 2018/2019, 
    • LOTTO 1 CUP:G81H18000030002 CIG GARA: 7612743A40, 
    • LOTTO 2 CUP G81H18000030002 CIG GARA: Z0424C7824
    il giorno 14/09/2018 alle ore 12.00 presso l’Ufficio della Dirigenza si procederà pubblicamente all’apertura delle buste, contenenti le offerte, pervenute all’Istituto. 
    Il Dirigente Scolastico, avvalendosi di una commissione all’uopo costituita e presieduta dal dirigente medesimo, provvederà, a seguire, alla valutazione comparativa delle domande delle buste, contenenti le offerte pervenute all’Istituto scolastico, e presentate sulla base dei criteri specificati nella tabella A  per il LOTTO 1 e nella tabella B  per il LOTTO 2.
    Si comunica altresì che la valutazione delle offerte avverrà poi alla sola presenza della Commissione all'uopo istituita.
     
    Il Dirigente Scolastico 
    D.Crestini

     

  • Comparto Istruzione e Ricerca. Proclamazioni ed adesioni alle azioni di sciopero previste per il giorno 11 settembre 2018;

    • docenti
    • studenti e famiglie
    • Personale ATA

    OGGETTO: Comparto Istruzione e Ricerca. Proclamazioni ed adesioni alle azioni di sciopero previste per il giorno 11 settembre 2018;

    "Si comunica che per il giorno 11 settembre 2018 si svolgeranno le seguenti azioni di sciopero che potranno interessare le istituzioni scolastiche ed educative statali:
    - ANIEF:: "Proclamazione sciopero del personale docente, Ata ed educativo, a tempo indeterminato e a tempo determinato, delle istituzioni scolastiche ed educative statali per l'intera giornata dell'11 settembre 2018";
    - SIDL "Proclamazione e adesione Sciopero Generale personale docente, Ata ed educativo, a tempo determinato e indeterminato delle istituzioni statali del 11/09/2018";
    - CUB SUR "adesione allo sciopero settore scuola indetto dal sindacato Anief per il giorno 11.09.2018".

    Come da normativa, saranno comunicati i nominativi di coloro che aderiscono allo sciopero per la relativa trattenuta sullo stipendio; pertanto è quanto mai importante ricordarsi di firmare il foglio firma della giornata.

    Roma, 6/9/2018

    Dirigente scolastica
    Daniela Crestini

  • convocazione dei Dipartimenti didattici e coordinatrici/tori delle classi I^

    Ai docenti
    Al personale ATA

    Oggetto : convocazione dei Dipartimenti didattici e coordinatrici/tori delle classi I

    Si comunica che lunedì 10 e martedì 11settembre pp.vv., dalle h.9.00 alle h. 11.00, presso la sede ass.tadi via della Cecchina, sono convocati i Dipartimenti didattici (v. Allegato 1) con il seguente o.d.g. :

    1. Individuazione Responsabile di Dipartimento
    2. Predisposizione delle linee di programmazione disciplinare e di prove per classi parallele
    3. Individuazione e predisposizione di progetti di Dipartimento/Area per l'a.s. 2018.19
    4. Linee guida per i contenuti didattici e loro tempi di attuazione nell'ambito del biennio Laboratorio artistico; orientamento per la scelta dell'Indirizzo successivo
    5. Individuazione e predisposizione prove di ingresso di Italiano, Inglese e Matematica (solo classi I)
    6. Individuazione e predisposizione di prove da somministrare come preparazione per la sessione INVALSI di aprile 2019 (classi II e V - discipline: Matematica / Inglese)
    7. Proposte relative all'aggiornamento e all'autoaggiornamento
    8. PON 2014.20 - progettazione a.s. 2018.19: suggerimenti e proposte
    9. Varie ed eventuali

    Si fa presente che, se necessario ed utile, dopo una prima fase plenaria i Dipartimenti potranno articolarsi per sottoaree e/o sottogruppi; come di consueto, il verbale delle riunioni suddette è in allegato alla presente circolare.

    Si comunica, infine, che nella giornata di martedì 11 p.v. è convocata, dalle h. 11.15 alle 12.30, la riunione delle/dei docenti coordinatrici/tori delle classi I per la preparazione delle attività di Accoglienza previste dal 12 al 14 settembre pp.vv. .

    Roma, 3 SETTEMBRE 2018

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

     

  • Nuovo orario scolastico a partire da lunedì 2 ottobre p.v..

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE

    OGGETTO : nuovo orario scolastico a partire da lunedì 2 ottobre p.v..
    Si comunica che a partire da lunedi' 2 ottobre p.v. andrà in vigore il nuovo orario settimanale, consultabile sul sito della scuola (www.iisviasarandi.it) ; si fa presente che l'entrata è fissata alle h.7.55, l'uscita alle h.14.40 e che, nella giornata scolastica, sono presenti due ricreazioni (10.45/11.00 ; 12.45/13.00).

    Roma, 29.09.2017

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Eventuali uscite anticipate alunni

    Ai Docenti
    Alle Famiglie

    Oggetto: Eventuali uscite anticipate alunni
    Si comunica a tutti i Docenti che è indispensabile trascrivere anche sul registro elettronico, alla voce Comunicazioni del Dirigente, l'avviso dell'eventuale uscita anticipata della classe per il giorno successivo in caso non vi siano docenti disponibili per la copertura della classe. Si raccomanda a tutti i Docenti in servizio nella classe di verificare che tale notifica sia stata riportata correttamente sul R.E.
    La notifica sul Registro Elettronico è atto ufficiale per la comunicazione alle Famiglie. Si raccomanda quindi a queste ultime di consultare giornalmente il registro per verificare eventuali comunicazioni.

    Il Dirigente Scolastico
    Daniela Crestini

  • Indicazioni per lo svolgimento dell'anno scolastico

    Ai Genitori
    Ai Docenti
    Agli Alunni
    Al Personale ATA
    Agli ATTI

    Oggetto: Indicazioni per lo svolgimento dell'anno scolastico

    Nell'augurare ad Alunni, Famiglie e Personale scolastico un sereno inizio di anno ricordo alcune semplici regole per il buon andamento dell'attività didattica e formativa.
    Si raccomanda a tutti agli alunni l'osservanza dell'orario di ingresso: gli alunni entrano in aula alle ore 7.55; sono ammessi n. 2 ritardi mensili per ciascun alunno e n. 3 ritardi mensili per alunni che provengono da fuori Roma.
    Superato il numero di ritardi concesso, gli alunni maggiorenni non potranno accedere nell'Istituto e gli alunni minorenni al terzo o quarto ritardo (nel caso provengano da fuori Roma) sono ammessi in aula, ma il giorno dopo dovranno essere accompagnati dai genitori (avvertiti telefonicamente dagli Uffici di Presidenza delle due sedi); di questo risulterà annotazione sul Registro di classe. Nel caso si verifichi un ulteriore ritardo, lo studente non sarà ammesso in aula e la famiglia sarà invitata a venirlo a prendere. Il coordinatore di classe avvertirà la famiglia dello studente minore in caso il problema si verifichi con frequenza.

    Si raccomanda anche di limitare l'uscita anticipata degli alunni ai casi di estrema necessità. Gli alunni minorenni possono uscire se prelevati da un genitore o da colui che ha la patria potestà, ovvero da un delegato del genitore munito di delega e di fotocopia del documento di riconoscimento del genitore; è possibile fare una delega permanente a terzi per il ritiro dell'alunno minorenne. Si precisa inoltre che i maggiorenni possono uscire anticipatamente, su propria richiesta, solo tre volte l'anno e che a questo titolo è consentita l'uscita di non più di due alunni per classe al giorno. Non saranno assolutamente ammesse uscite anticipate per motivi di lontananza.
    Si ricorda comunque che entrate posticipate ed uscite anticipate saranno computate nel novero delle ore di assenza annuali e, nel caso le stesse eccedano il limite consentito, si terrà conto di ciò nell'attribuzione del voto di condotta.
    Si ricorda inoltre che i ritardi autorizzati vanno comunque sempre giustificati sul libretto il giorno successivo, così come, sempre su libretto, vanno registrate e firmate dalla presidenza le uscite dei maggiorenni. Il libretto di giustificazioni deve quindi essere sempre disponibile.

    Si riporta il numero ore massimo di assenze che gli alunni potranno effettuare, oltre questo numero l'alunno non sarà scrutinabile:
    • Classi prime e seconde Liceo Artistico 281 ore
    • Classi terze, quarte e quinte Liceo Artistico 289 ore
    • Classi MAT 264 ore

    E' disponibile per i genitori la consultazione del registro elettronico, raggiungibile facilmente dalla home page del nostro sito. Si ricorda che le credenziali per accedere al registro elettronico sono altra cosa rispetto a quelle del sito scolastico e sono fornite dalla segreteria.
    Ad ogni genitore verrà spedita via mail una password con cui potrà visionare solo la situazione del proprio figlio: assenze, i ritardi, le note disciplinari e i compiti assegnati dai docenti e i voti.
    A tal proposito si raccomanda a tutto il personale docente la tempestiva compilazione del registro, la stessa dovrà essere contestuale all'effettuazione della lezione.
    Si ricorda ancora agli alunni che l'uscita dall'aula durante le ore di lezione per recarsi al bagno è consentita rigorosamente ad un solo alunno alla volta.

    Il Dirigente Scolastico
    Daniela Crestini

  • Variazione orario giorni 2, 5 e 10 Ottobre

    Si comunica che nei giorni:

    lunedì 2 Ottobre 2017;

    giovedì 5 Ottobre 2017;

    martedì 10 Ottobre 2017

    Le lezioni per tutte le classi del corso serale inizieranno alle ore 18:10 (3° ora).

  • Avviso per richiesta di esperto esterno Corso Trinity

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE

    Oggetto: pubblicazione Avviso per richiesta di esperto esterno Corso Trinity

    Si comunica a tutte le componenti in indirizzo che l'Avviso in oggetto (allegato anche alla presente circolare) è consultabile sull'Albo pretorio dell'Istituto.

    Roma 27/09/2017

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini

  • Variazione orario giorno 27 Settembre

    Si comunica che mercoledì 27 Settembre le lezioni del corso serale per tutte le classi avranno inizio alle ore 18:10 (3° ora).

  • Registro elettronico e rapporto scuola – famiglie

    AI DOCENTI
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    AL PERSONALE ATA

    Oggetto : registro elettronico e rapporto scuola – famiglie

    Si comunica che le informazioni sull'andamento scolastico e disciplinare – ivi compresi i dati sulla frequenza - , le votazioni periodiche e finali degli alunni vengono gestite e comunicate tramite Registro elettronico; si fa presente altresì che la famiglia è tenuta ad attivare e consultare tale strumento, le cui informazioni hanno valore di notifica ufficiale, così come le circolari pubblicate sul sito dell'Istituto (www.iiviasarandi.it). In merito al rapporto scuola-famiglia, si precisa che rimane ferma la possibilità di usufruire dei colloqui con i docenti nei giorni e con le modalità definite sul sito della scuola.
    Alla luce di quanto sopra, e anche per la normativa vigente sulla de materializzazione, si segnala infine che la pagella di I periodo verrà consegnata solo su richiesta.

    Roma, 26 settembre 2017
    Il Dirigente scolastico
    (Prof.ssa Daniela Crestini)

  • Spostamento corso formazione su rapporto di autovalutazione e miglioramento

    Oggetto: spostamento sede corso

    ATTENZIONE:
    Il corso di questo pomeriggio è spostato alla sede dell'IC Piazza Filattiera sita in via Flavio Andò 15, dalle ore 17 alle 20.

     

  • Esami di recupero delle carenze del secondo periodo didattico.

    Si comunica che gli esami per il recupero delle carenze del secondo periodo didattico (ex 4° anno) si terranno il giorno 6 ottobre 2017 alle ore 16:30.

  • Comunicazioni al personale scolastico

    Ai Docenti
    Alla DSGA
    Al Personale ATA
    Agli Atti

    Oggetto: Comunicazioni al personale scolastico
    Si inoltrano alcune disposizioni al fine ottimizzare la gestione dell'attività scolastica per l'anno in corso.
    COMUNICAZIONE ASSENZA DEL PERSONALE: La comunicazione dell'assenza deve essere effettuata prima dell'inizio dell'orario di servizio con telefonata ALLA SEDE IN CUI SI PRESTA SERVIZIO NELLA GIORNATA, possibilmente entro le ore 7.50. Nella stessa sede va poi comunicato eventuale prolungamento dell'assenza. (in caso di malattia, malattia figlio, etc.)
    Per la sede Cesi il numero di riferimento è il seguente 06121123524.
    Per la sede Sisto il numero di riferimento è il seguente 06121123505.
    Nel caso di docente in servizio entrambe le sedi lo stesso dovrà far presente al collaboratore di sede che raccoglierà la chiamata, di essere in servizio in entrambe le sedi nei giorni in cui si effettuerà l'assenza. Si ricorda che in caso di assenza per malattia il medico deve essere avvertito entro le 24h affinché possa produrre certificazione telematica.
    RICHIESTA GIORNI PER MOTIVI PERSONALI O DI FAMIGLIA (3 gg annuali): la richiesta va presentata al Dirigente Scolastico con 5 giorni di anticipo, su apposito modulo reperibile in segreteria. Deve essere specificata sul modulo la motivazione della richiesta (CCNL art. 15 c. 2).
    ASSENZE L.104/92: la circolare della Funzione Pubblica n. 13/12/10 ha stabilito che " Salvo dimostrate situazioni di urgenza, per la fruizione dei permessi, l'interessato dovrà comunicare al Dirigente competente le assenze dal servizio con congruo anticipo, se possibile con riferimento all'intero arco temporale del mese, al fine di consentire la migliore organizzazione dell'attività amministrativa". Anche il Ministero del lavoro si è espresso in tal senso con l'interpello n. 31/10 ribadendo la programmazione dei permessi da parte del dipendente, fermo restando particolari casi di urgenza. S'invitano dunque tutti coloro che usufruiscono di benefici L. 104/92 a presentare alla Dirigente o alla DSGA, in caso di personale ATA, una programmazione delle eventuali assenze necessarie con cadenza mensile al fine di ottimizzare la copertura del servizio.
    PERMESSI ORARI: Il permesso orario va richiesto dai docenti alla Dirigente o ai responsabili di sede e dal personale ATA al DSGA, su apposito modulo. Si ricorda che il monte ore non può eccedere la metà dell'orario di servizio e per i docenti il limite massimo è di due ore giornaliere (art. 16 c. 1 CCNL 2007), il limite massimo annuale per il personale ATA è di 36 ore e per i docenti corrisponderà al numero di ore di lezione settimanale. Il permesso va recuperato, saranno i referenti di sede a decidere i tempi di recupero ore per i docenti, valutando le esigenze dell'Istituto, questo anche nel caso si tratti di docenti di sostegno, per il personale ATA sarà cura del DSGA definire le modalità di recupero entro i due mesi successivi alla fruizione del permesso.
    FERIE: (ART. 13 CCNL 2007): "Le ferie devono essere fruite dal personale docente durante i periodi di sospensione delle attività didattiche; durante la rimanente parte dell'anno, la fruizione delle ferie è consentita al personale docente per un periodo non superiore a sei giornate lavorative. Per il personale docente la fruibilità dei predetti sei giorni è subordinata alla possibilità di sostituire il personale che se ne avvale con altro personale in servizio nella stessa sede e, comunque, alla condizione che non vengano a determinarsi oneri aggiuntivi anche per l'eventuale corresponsione di compensi per ore eccedenti, salvo quanto previsto dall'art. 15, comma 2. In caso di particolari esigenze di servizio ovvero in caso di motivate esigenze di carattere personale e di malattia, che abbiano impedito il godimento in tutto o in parte delle ferie nel corso dell'anno scolastico di riferimento, le ferie stesse saranno fruite dal personale docente, a tempo indeterminato, entro l'anno scolastico successivo nei periodi di sospensione dell'attività didattica. In analoga situazione, il personale A.T.A. fruirà delle ferie non godute di norma non oltre il mese di aprile dell'anno successivo, sentito il parere del DSGA."
    CONGEDI PARENTALI (art. 12 CCNL 2007): si ricorda che il congedo va richiesto con 15 giorni di anticipo al Dirigente scolastico, in caso di personale docente, e al DSGA, in caso di personale ATA.
    USCITE DIDATTICHE: in sede di Collegio Docenti è stato deliberato che le uscite didattiche giornaliere per classe potranno essere otto. Le stesse dovranno investire tutti gli ambiti della didattica e vanno deliberate in sede di Consiglio di classe. La richiesta dell'uscita va presentata, da parte del docente proponente, ai responsabili di sede o al dirigente scolastico tassativamente cinque giorni prima dell'uscita stessa, corredata da liberatorie dei genitori degli alunni e firme dei docenti che nello stesso giorno hanno lezione nella classe. Si ricorda che le uscite fanno parte di una precisa programmazione didattica concordata con il Consiglio di Classe e non possono essere delle iniziative di singoli docenti o gruppi di docenti decise tralasciando il parere dell'Organo collegiale preposto.

    Il Dirigente scolastico
    Daniela Crestini

  • Vaccinazioni

    Agli studenti
    Alle famiglie
    OGGETTO: vaccinazioni

    Si comunica che le famiglie degli studenti, che ancora non hanno compiuto 17 anni, sono tenute a compilare il modello di autocertificazione relativo all'oggetto, reperibile in segreteria o sul sito della scuola. La documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie verrà acquisita attraverso rapporto diretto tra la scuola e le ASL.
    Scadenza della presentazione dell'autocertificazione: 20 ottobre 2017

    DIRIGENTE SCOLASTICA
    (Daniela Crestini)

  • Richiesta di docenti per revisione prove arruolamento Guardia di Finanza

    Ai docenti delle materieITALIANO (storia, educazione civica, geografia)
    MATEMATICA (aritmetica, algebra e geometria)

    Oggetto: Richiesta di docenti nelle materie dei Italiano (storia, educazione civica, geografia) e Matematica (aritmetica, algebra e geometria) per la revisione di item, afferenti all'archivio domande necessario allo svolgimento delle prove per l'arruolamento di personale nel Corpo della Guardia di Finanza – Anno 2018.

    Si allegano circolari dell'USR in relazione all'oggetto, come da richiesta fatta dalla Guardia di Finanza prot. 0128644/2017 del 19/09/2017.

    La Dirigenza

     

  • Alternanza scuola lavoro classi IV

     

    Oggetto: Programma ASL classi IV

    Si comunica che i ragazzi delle classi IV A e IV B sono impegnati nel progetto Toolit (A.S.L.) come segue:

    Dal 18 al 22 settembre ore 8.30-14.30 (classe IV A)

    Dal 25 al 29 settembre ore 8.30-14.30 (classe IV B)

    Alle ore 8.30: appello in classe con il docente della prima ora.

    I lavori procederanno in aula magna per il resto della mattinata.

    Responsabili: prof. Anna Mainolfi e Antonella Rossi.

    n.b. Durante le 4 ore i professori in orario svolgono attività di sorveglianza.

    La Dirigenza

  • Modelli utili scaricabili

    Sono disponibili, nella sezione modulistica 2017/18 dei download, i seguenti modelli:

    • modello candidatura Funzioni strumentali
    • PDP 2017
    • Programmazione didattica disciplinare 2017/18

    La Dirigenza

  • Orario di lezione prima settimana

    Si comunica che dal 14 Settembre, fino a nuova disposizione, l'orario delle lezioni è ridotto a tre ore giornaliere dalle 17:00 alle 20:00.

  • Orario provvisorio dal 18 settembre

    Si pubblicano, nella categoria al link allegato, gli orari per classi e insegnanti che entrerà in vigore da lunedi 18 settembre 2017

    La Dirigenza

  • Buoni libro A.s. 2017/18

    OGGETTO: buoni libro

    Il Comune di Roma, anche per il corrente anno scolastico, eroga dei buoni libro per le famiglie degli studenti residenti nel comune di Roma con ISEE inferiore a €.10.632,94. Scadenza 30 novembre 2017.
    Le richieste si presentano on-line sul sito www.comune.roma.it.
    Si allega circolare del comune di Roma (o si ritira copia in segreteria)

    DIRIGENTE SCOLASTICA
    (Daniela Crestini)

     

  • Licenze Adobe Creative Cloud per la scuola

    AI DOCENTI
    AL PERSONALE ATA

    Oggetto: Licenze Adobe Creative Cloud
    Si comunica che il ns. Istituto intende aderire all'offerta relativa alle Licenze software ADOBE Creative Cloud riservata agli Istituti Scolastici. Tale offerta offre la possibilità di acquistare, al costo di 30,50€ annuali, la licenza del software indicato (intera suite Adobe Creative Cloud comprendente tutto il software utilizzato per l'elaborazione grafica e video), caratterizzato da un formato multipiattaforma windows/mac os x e utilizzabile quindi sia su PC che su MAC.

    Tenuto conto che, per poter usufruire dell'offerta, il requisito necessario è acquistare un determinato numero di licenze, tutti coloro che sono interessati all'acquisto della suddetta licenza sono pregati di comunicare l'adesione a tale programma agli assistenti tecnici:
    sig. Piero Caponecchia – sede F.Cesi
    sig. Franco Carnevale – sede Sisto V
    Si fa presente che la comunicazione dell'adesione dovrà avvenire entro e non oltre il giorno 17/9/2017.

    Roma li, 13/9/2017

    Il Dirigente Scolastico
    ( Prof.ssa Daniela Crestini )
    Firma autografa sostituita a mezzo stampa
    Ai sensi dell'art. 3 c. 2, del D. Lgs 39/93

  • Dichiarazione di disponibilità per l'insegnamento della Materia alternativa a.s. 17.18

    AI DOCENTI 
    AGLI STUDENTI 
    ALLE FAMIGLIE 
    AL PERSONALE ATA 

    Oggetto : dichiarazione di disponibilità per l'insegnamento della Materia alternativa a.s. 17.18
    Si fa presente che, come deliberato nel Collegio docenti del 4 settembre u.s., per l'insegnamento della Materia alternativa nel corrente anno scolastico è stato individuato il settore formativo dell' "Educazione alla cittadinanza ed alla Legalità, integrata dallo sviluppo di attività finalizzate alla promozione di corrette e positive dinamiche di gruppo" ; tutti i docenti interessati ad accedere a tale insegnamento sono invitati, entro il 20 settembre p.v., a inoltrare la relativa dichiarazione di disponibilità al Dirigente scolastico, allegando il proprio curricolo in formato europeo e precisando altresì quante ore intendono assumere. Si precisa che, in caso di una richiesta complessiva che superi il monteh a disposizione, il Collegio docenti stabilirà i criteri in base a cui assegnare gli eventuali incarichi.

    Roma, 13 SETTEMBRE 2017
    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini
    Firma autografa sostituita a mezzo stampa
    Ai sensi dell'art. 3 c. 2, del D. Lgs 39/93

  • Progetto "Accoglienza classi I" – Programma 12/15 settembre 2017

    AI DOCENTI
    AGLI STUDENTI
    ALLE FAMIGLIE
    AL PERSONALE ATA

    Oggetto : progetto "Accoglienza classi I" – Programma 12/15 settembre 2017
    Si comunica il programma delle classi l previsto per i gg. 12/15 settembre pp.vv. (v. allegato); si fa presente ai genitori che , nell'ultima parte degli incontri di apertura previsti nella prima giornata (8.30/9.30 – "Sisto V ; 9.00/10.00 e 10.00/11.00 – "F. Cesi"), si svolgerà una breve sessione a loro dedicata e relativa all'uso del registro elettronico ed agli aspetti organizzativi più importanti legati all'andamento scolastico.
    Si fa presente infine ai docenti che, per i giorni sopra indicati, il servizio orario da prestare nelle classi I ha la priorità su quello assegnato in altre classi ; la Presidenza provvederà alle eventuali sostituzioni.

    PROGRAMMA

     

    Roma, 11 settembre 2017

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini
    Firma autografa sostituita a mezzo stampa
    Ai sensi dell'art. 3 c. 2, del D. Lgs 39/93

  • Esito Esami integrativi – a.s. 2017.18

    A tutti i docenti
    Agli studenti
    Al personale ATA
    Alle famiglie

    Oggetto : Esito Esami integrativi – a.s. 2017.18

    Si comunica l'esito della sessione degli Esami integrativi per l'a.s. 2017.18; nel prospetto sono indicate anche le classi di destinazione. Si ricorda che, come già pubblicato in precedente circolare, per le classi II. III. IV e V l'inizio delle lezioni è fissato per martedì 12 settembre p.v., con entrata alle h. 10.30 ed uscita alle h. 12.30.

    Roma, 11 settembre 2017

    IIS SARANDI' - LICEO ARTISTICO

    ESITO ESAMI INTEGRATIVI - a.s. 2017.18

    NOMINATIVO ESITO ESAMI CLASSE DI DESTINAZIONE SEDE
    1

    ALTERIO

    Maria Filippa

    AMMESSA 4C SISTO V
    2 ARGENTIN Camilla AMMESSA 3D F. CESI
    3

    CONTU

    Lorenzo

    AMMESSO

    3C SISTO V
    4 DI GRAVINA Giacomo AMMESSO 3B F. CESI
    5 DI PALMA Ludovica NON AMMESSA
    •  
    •  
    6

    DI TIZIO

    M. Cristina

    AMMESSA

    CON RISERVA

    4B F. CESI
    7

    FAZI

    Ilenia

    AMMESSA 4D F. CESI
    8

    FUSCA’

    Tiziano

    AMMESSO 3B F. CESI
    9

    IHOR

    Henda

    NON AMMESSA
    •  
    •  
    10 LA ROCCA Beatrice AMMESSA 3C SISTO V
    11

    MACOVEI

    Bianca

    AMMESSA 5F SISTO V
    12 MONTIBELLER Silvia AMMESSA 3D F. CESI

    13

    PONZI

    Alice

    AMMESSA 3B F. CESI
    14

    ROCCA

    Alice

    AMMESSA          4C SISTO V
    15

    STANESCU

    Simone

    AMMESSO          4B
    1. CESI

     

    Il Dirigente scolastico
    Prof.ssa Daniela Crestini
    Firma autografa sostituita a mezzo stampa
    Ai sensi dell'art. 3 c. 2, del D. Lgs 39/93

  • Registro di classe provvisorio

    Ai Docenti

    Oggetto: registro di classe provvisorio

     

    Secondo quanto deliberato nel Collegio Docenti del 4 settembre u.s., dovrà essere puntualmente compilato sia il registro on line che la versione cartacea del registro di classe.

    In attesa dei fascicoli cartacei definitivi che saranno consegnati nelle prossime settimane, si invitano i docenti tutti ad avvalersi dei fascicoli cartacei provvisori che troveranno in sala professori martedì 12 p.v..

    In attesa di ulteriori istruzioni, al fine di facilitare ed omogeneizzare la compilazione del registro di classe, si invitano tutti i docenti ad attenersi alla seguente legenda:

    CODICI LEGENDA:

    A Assenza
    R Entrata in ritardo
    U Uscita anticipata
    N.AMM. In assenza di giustificazione l’alunno non potrà essere ammesso in classe alle lezioni del giorno
    C.M. Certificato Medico ( allegato alla giustificazione ) [ es.: Tizio A 10-21 C.M. = assenza giustificata con certificato medico ]

                                              

       Il dirigente scolastico

            Daniela Crestini

  • Orari provvisori sedi associate

    Ai docentiAi genitori
    Agli studenti
    Al personale

    Oggetto: Orari provvisori

    Si pubblicano, in formato pdf, gli orari provvisori delle due sedi associate.
    Tutte le variazioni di orario saranno comunicate tempestivamente sul portale e pubblicate nella directory raggiungibile dal link  che segue.

Newsletter Sarandì

Iscriviti, sarai aggiornato sulle iniziative della scuola.

Contattaci

Per qualsiasi informazioni sulla nostra offerta formativa puoi contattarci a:

  • Tel.Sisto V  06 12112 3505  
  • Tel. Federico Cesi  06 12112 3524

Per qualsiasi altro tipo di richiesta, contattare la segreteria:

Codici Meccanografici IIS "Via Sarandì 11"

LICEO ARTISTICO
( F.CESI - SISTOV ) codice = 
RMSL023014

   

ISTITUTO TECNICO MECCANICA-MECCATRONICA
( SISTO V ) codice =  
RMTF023019  MA PER PROBLEMI TECNICI, UTILIZZARE RMRI02301C

ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE
( SISTO V SERALE ) codice = 
RMRI02350R