Questo sito utilizza cookie tecnici, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

PROGETTI IN CORSO

LA SCUOLA SIAMO NOI!

PROGETTO
"LA SCUOLA SIAMO NOI!" a.s. 2015.16

 

Promozione   prof.ssa Daniela Crestini, Dirigente scolastico
Ideazione e progettazione     proff. M. Gianiorio, A. Iannarelli
Docenti responsabili proff. F. Orazietti – docente vicario, M. Gianiorio, A. Iannarelli

 

con il Patrocinio della Consulta Municipale Permanente dei cittadini con Disabilità del III Municipio

 

Dal punto di vista degli obiettivi formativi, la priorità è stata data al diffondere lo “stare bene a scuola” e a favorire la percezione della scuola come comunità educativa e di relazioni positive.

OBIETTIVI DEL PROGETTO RITENUTI PRIORITARI:

    

1. promozione di un’idea di scuola come comunità accogliente, partecipata e

     condivisa

2. contenimento e superamento di situazioni di disagio e di disorientamento

3. sviluppo di processi positivi di integrazione scolastica e civile

4. miglioramento livelli di autostima e delle competenze sociali

5. rinforzo delle motivazioni allo studio

6. diffusione e condivisione competenze-chiave e di cittadinanza

Le attività, da intendere complementari ed integrative rispetto all’Offerta curricolare e collocate in fascia extracurricolare e pomeridiana, si svolgeranno nel periodo Agosto – Dicembre 2016 e comprenderanno :

1. Laboratori motivazionali 2. Corsi di robotica e fotografia 3. Laboratori di musica e di trattamento digitale dei prodotti realizzati 4. Laboratori creativi di pittura, di scultura, di incisione e graffiti (“Street Art”) 5. Attività sportive e di tecniche di difesa finalizzate a promuovere la responsabilità individuale, il rispetto dell’altro e a creare un positivo spirito di gruppo 6. Esperienze di comunicazione e condivisione dei valori della Cittadinanza attiva

Innovazione tecnologica F. Cesi

                                                                       

IIS SARANDI' – FONDAZIONE ROMA PROGETTO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICO-DIDATTICA

a.s. 2015.16
SEDE ASS. TA "F. CESI" – AMBIENTE, FABBISOGNO STRUMENTALE E SUBTOTALE
INTERVENTO N° 1 - STUDIO TELEVISIVO/LABORATORIALE

Il progetto WEB-ART RADIO e TV per la scuola nasce all’interno dell’IIS di via Sarandì nelle due sedi associate Federico Cesi e Sisto V, grazie al contributo "on demand" della Regione Lazio, ottenuto vincendo il relativo bando. I destinatari sono gli alunni, i genitori, il personale della scuola, privati e associazioni ed enti attivi nel territorio, con l’intento di operare nel campo della comunicazione sui temi dell’orientamento, della legalità, del recupero della dispersione e dello svantaggio sociale.

Il progetto WEB-ART RADIO e TV, può diventare un valido supporto operativo alle attività didattiche, poiché in grado di contribuire allo sviluppo e all'innovazione di processi comunicativi e di creare le condizioni per nuove competenze tecnico-professionali nella progettazione, sviluppo e lavorazione del prodotto audiovisivo per gli studenti dell’indirizzo Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico.
La fondazione Roma, interviene con un supporto economico per l'acquisto di materiale tecnologico dello studio televisivo, nel particolare:

N° 3 telecamere HD Panasonic

n° 1 Mixer audio/video

Il resto delle attrezzature come anche la realizzazione della cabina insonorizzata dello studio, sono a carico della scuola. L'impianto elettrico verrà realizzato dagli studenti del professionale "Manutenzione e Assistenza Tecnica" in stage con i docenti.

 

Innovazione tecnologica Sisto V

                                                                       

IIS SARANDI' – FONDAZIONE ROMA PROGETTO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICO-DIDATTICA

a.s. 2015.16
SEDE ASS. TA "SISTO VI" – AMBIENTE, FABBISOGNO STRUMENTALE
INTERVENTO N° 2 - LABORATORIO DI DISEGNO E MODELLAZIONE CAD

SEDE SISTO V, VIA DELLA CECCHINA 20

Il laboratorio consente agli allievi di approfondire la conoscenza delle metodologie di base per la progettazione delle macchine nelle sue componenti, con particolare riferimento alla morfologia degli elementi. Obiettivo è il raggiungimento della maturità grafica nell'uso del linguaggio del disegno e della rappresentazione tecnica, educando lo studente all'uso degli opportuni strumenti grafici e allo sviluppo della visione tridimensionale delle forme dei manufatti. Queste ultime vengono acquisite mediante l'esercizio con gli strumenti del disegno manuale e soprattutto con l'ausilio di strumenti CAD-CAM

Il laboratorio sarà strutturato con 16 postazioni complete in ambiente microsoft, collegate in rete e da una stampante 3D

L'intervento di Fondazione Roma consente l'acquisto di 17 postazioni complete e di una stampamte 3D, il resto è a carico della scuola.